Francesco Moser collauda il parquet del Vigorelli

DSC_4468Milano, 27 giugno 2016 – Si può chiamare appropriato il collaudo in stile vintage eseguito oggi da Francesco Moser sulla pista del Velodromo Maspes-Vigorelli appena restaurata. In sella alla bici con la quale stabilì il record dell’ora nel 1986, Moser si è lanciato in una serie di giri di prova sul ritrovato parquet considerato universalmente il tempio del ciclismo mondiale da pista. Si respira davvero un’aria di rinascita di recente presso il celebre impianto nel quale invece non si corre una gara di ciclismo dal 2001. Sembra soprattutto concreto l’interesse da parte del ciclismo italiano di alto livello verso lo studio in atto per il riutilizzo, si spera, del Vigorelli. Si nota comunque, negli eventi recenti che stanno riportando attenzione verso questo tempio internazionale del ciclismo, come l’apertura straordinaria del 2 giugno scorso, la presenza di varie personalità. Spesso discreta ma sempre numerosa. Anche oggi tanti nomi importanti a testimoniare il valore di questo progetto di rinascita: oltre alla star della giornata Francesco Moser, anche il suo grande rivale Beppe Saronni, Ernesto Colnago in veste di puro appassionato, Alberto Masi sempre in prima linea come testimone e memoria del Velodromo e altri grandi ciclisti come Gianni Motta, Sante Gaiardoni, Marino Vigna. DSC_4566

Finalmente tornano anche gli atleti sui listelli della Val di Fiemme del Vigorelli, l’occasione del test ufficiale ha visto scendere in pista infatti numerosi specialisti del dietro motore e dello stayer. Tre sono le fasi della riqualificazione del Velodromo Maspes-Vigorelli, delle quali la prima, restauro della pista e delle coperture delle tribune, si può dire, soprattutto dopo il test odierno, quasi conclusa. Nei prossimi mesi si ultimeranno le due fasi rimanenti che consistono nel rifacimento del manto erboso del campo dedicato al football e nella sostituzione, come terza ed ultima fase, di tutti gli impianti.

©www.acciaiosolocorsa.it

Seguici anche sulla nostra community:  www.facebook.com/groups/acciaiosolocorsa/

DSC_4559

foto: francesco bisoglio/acciaiosolocorsa.it (Riproduzione Vietata)

Commenti chiusi